XXI EDIZIONE

Master in Retail,
Brand and Digital Management

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO

Formare il talento
innovare la didattica e
certificare la specializzazione

Ammissione & Costi

Requisiti di ammissione

L’ammissione al Corso è subordinata al superamento di una selezione alla quale possono partecipare coloro che, alla data della selezione sono in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
– laurea conseguita ai sensi del D.M. 509/1999 o del D.M. 270/2004;
– titolo di studio universitario di durata almeno triennale conseguito secondo gli ordinamenti precedenti il D.M. 509/1999;
– titolo equipollente rilasciato all’estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente dal Comitato Esecutivo ai soli fini di iscrizione al corso.

Costi

La quota di partecipazione di 13000 euro grazie al contributo di GS1 Italy del 50% è di 6500 euro, più 16 euro per il bollo virtuale.
La quota è corrisposta in tre rate:
266 euro all’atto dell’immatricolazione, 3250 euro entro il primo mese d’aula e 3000 euro entro il secondo mese d’aula.

Aula

L’inizio della fase d’aula è previsto la prima settimana di novembre 2024.

Procedura di iscrizione

Preiscrizione
Dal 25 giugno al 13 settembre 2024 sarà possibile preiscriversi al Master in Retail Brand and Digital Management. La preiscrizione è necessaria per partecipare alle selezioni di Settembre 2024.

Selezioni
La prova per titoli ed esami, consiste in un colloquio individuale conoscitivo-motivazionale e un test logico attitudinale che potrai svolgere in presenza presso la sede del Master al Campus Centro Santa Elisabetta – Parco Area delle Scienze 93/A, 42124 Parma, oppure in via telematica utilizzando l’applicativo Teams.
Scegli la tua data tra: 23, 24 settembre 2024 e 2 ottobre 2024 dalle ore 9.00 alle 18.00 e comunicala a retail@unipr.it 

Immatricolazioni
La graduatoria degli ammessi verrà pubblicata il 14 ottobre 2024.
Da quel momento sarà possibile procedere all’immatricolazione fino al 25 ottobre 2024 alle 12.00

Per qualsiasi chiarimento sulla  procedura on-line, per iscriverti alle selezioni  non esitare a contattarci all’indirizzo: retail@unipr.it.

 

Formare i futuri manager del Largo Consumo.

Nella XXI edizione il Master cambia nome in Retail, Brand and Digital Management, rinnova i contenuti e arricchisce i temi dedicati al digital e alla omnicanalità, per formare i futuri manager del largo consumo con le nuove competenze richieste dal mercato.

Il Master, in quanto percorso istituzionale certificato, oltre a un rapido inserimento nel mondo del lavoro, garantisce 60 crediti universitari e da la possibilità di iscriversi contemporaneamente al corso di laurea magistrale arricchendo la carriera universitaria di un ulteriore percorso.

GS1 Italy, con il suo patrocinio culturale ed economico, garantisce la specializzazione, il contatto diretto con le imprese, lo study tour all’estero e permette, ai partecipanti, l’accesso a questo percorso culturale di assoluta eccellenza al costo agevolato di 6500 euro.

Perchè noi

Università di Parma

Luogo di studi, di sviluppo delle persone e di progresso del sapere scientifico.

L’università di Parma promuove la creazione, il trasferimento della conoscenza con particolare attenzione al tessuto sociale e imprenditoriale del territorio.

Al suo interno il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali è da sempre un punto di riferimento internazionale nella ricerca sui temi del retailing e del trade marketing. In particolare i ricercatori dell’area marketing collaborano con le istituzioni per agevolare il dialogo tra industria e distribuzione e migliorare l’efficacia e l’efficienza della filiera.

GS1 Italy

Quelli del codice a barre, il linguaggio globale per la trasformazione digitale

L’organizzazione non profit GS1 sviluppa gli standard più utilizzati al mondo per la comunicazione tra imprese. In Italia, le imprese riunite da GS1 Italy sono ben 40 mila. Da 45 anni migliora i rapporti tra aziende, associazioni, istituzioni e consumatori, innovando i processi di scambio dei dati lungo l’intera filiera.

Il codice a barre: il gemello digitale del prodotto

La missione GS1 di portare visibilità, efficienza e sostenibilità nella filiera inizia nel 1973 con l’introduzione rivoluzionaria del codice a barre, giudicato da BBC una delle “50 cose che hanno reso globale l’economia”.
Oggi più che mai le imprese devono garantire ai consumatori accesso immediato a informazioni complete e affidabili.

Non scegliere a scatola chiusa...
Scopri i punti di forza

Lo stage garantito e retribuito di sei mesi, previsto al termine dell’aula, rappresenta una fase importante per agevolare l’inserimento in azienda. Nelle precedenti edizioni gli studenti hanno svolto il periodo di stage in prestigiose aziende distributive e industriali e più del 90% è stato confermato al termine dei sei mesi di tirocinio.

Sei mesi d’aula con docenti internazionali e manager aziendali selezionati tra i massimi esperti della distribuzione e dell’industria, del mondo accademico e della consulenza con una metodologia fortemente orientata alla gestione pratica della vita aziendale. Inoltre è prevista una settimana Internazionale per cogliere i diversi aspetti dei mercati esteri di riferimento. Nelle passate edizioni hanno partecipato: University of Edimburgh, Stern School of Business, New York, TUD Technological University Dublin, University of Bonn – Rhein-Sieg, University of Surrey – Guildford e University of Sevilla.

Durante i sei mesi d’aula è previsto il corso intensivo, incluso nella quota d’iscrizione, gestito da docenti madrelingua. Sono previsti due livelli, a seconda delle competenze linguistiche iniziali.

Al termine del percorso vengono riconosciuti 60 crediti formativi spendibili in percorsi specialistici.

Grazie al contributo di GS1 Italy che finanzia il 50% del valore del Master, la quota a carico dello studente è pari a 6.500 euro più 16 euro per il bollo virtuale.

Il Master prevede uno study tour, compreso nella quota d’iscrizione, organizzato in collaborazione con istituti internazionali come la NielsenIQ  di Chicago, New York, Shanghai, Parigi ,Madrid, Berlino e Amsterdam , l’Università di Stirling, l’Università di Edimburgo, la Stern School of Business di New York, la Northwestern University e la Kellogg School of Management di Chicago.
Nelle precedenti edizioni gli studenti hanno conosciuto da vicino alcune delle realtà distributive più innovative, come Alibaba, Hema Fresh, RT-Mart Hypermarket Shop Rite, Trader’s Joe, Walmart, Walgreens, Wegmans, Whole Foods e YH Supermarket.

GS1 Italy, l’associazione senza scopo di lucro, che riunisce 40 mila imprese di beni di consumo, fornisce ad ogni partecipante, un supporto culturale e economico.

Sbocchi occupazionali

Il 100% degli studenti ha svolto il periodo di stage retribuito in prestigiose aziende distributive e industriali e più dell’ 80% è stato confermato al termine dei 6 mesi di stage

Brand Manager
Product Manager
Media Planner
Merchandiser
In Store Communication
Customer Relationship Manager
Loyalty Program Manager
Private Label Manager

Trade Marketing
Sales Manager
Key Account
Area Manager
Store Manager
Omnichannel Manager

Buyer
Category Manager
E-procurement
Supply Chain Management
Private Label Procurement

E-commerce
Omnichannel Manager
Seo & Sea
Mobile Geofencing
CRM & Loyalty
Social Contents

Supply Chain Analytics
Media Plann
Store Analytics
Web Analytics
Loyalty Analytics
CRM Analytics

La didattica è affidata a docenti universitari, consulenti e manager d’azienda.

Nelle precedenti edizioni hanno collaborato:

Simone Aiolfi – Università di Parma
Antonella Altavilla – ADF Consulting
Alberto Ancarani – Coop Italia
Maria Andreozzi – Leroy Merlin
Gianluca Annoni – Catalina Marketing
Federica Antonietti – Metro Italia
Antonella Atteno – Nielsen IQ
Andrea Ausili – GS1 Italy
Massimo Baggi – Selex Gruppo Commerciale
Paolo Baldriga – Octo Telematics
Claudio Baroni – Nestlè Group Italy
Giulia Bartezzaghi – Politecnico di Milano
Alessandra Bassetti – MediaWorld
Filippo Bedini – Barilla
Stefano Belletto – Amazon
Emilio Bellini – Politecnico di Milano

Silvia Bellini – Università di Parma
Gianluca Belotti – Eujus
Marco Bennati – Coca-Cola HBC Italia
Marta Bertaso – Oniverse
Andrea Bernini – Jakala
Francesco Berri – Bonduelle
Susanna Berti – Leroy Merlin
Laura Bettazzoli – Bonduelle
Salvatore Bica – Danone
Massimo Bolchini – GS1 Italy
Alessandro Bonaccina – Essity Italia
Renato Bonaglia – Amica Natura – Alcass
Andrea Bonezzi – Stern School of Business NYU
Paolo Boz – Imaginars
Jessica Bruschi – Danone
Tommaso Campelli – Barilla
Chiara Canedoli – Barilla

L'esperienza dei nostri studenti

Perchè hai scelto di seguire questo percorso?

I nostri sponsor

Hai bisogno di più informazioni?

    News

    Selezioni 2024

    Dal mese di luglio potrai prepararti al meglio  con i quiz di pre-assessment.

    Nuovi contenuti

    Il Master arricchisce i contenuti e si specializza sui temi digital.

    Cosa ti aspetta

    Il  percorso Istituzionale certificato oltre a garantire lo stage retribuito certifica 60 crediti universitari.